Igor Cassina presenta la sua Biografia

Ca' del Poggio - 27 Ottobre 2017, ore 20.00

Postato da AIA CONEGLIANO il 11 Ottobre, 2017

IGOR CASSINA presenta la sua BIOGRAFIA
intervistato da Fabio Tavelli - Giornalista di SkySport

Venerdì 27 OTTOBRE 2017
ore 20:00

Ca' del Poggio Ristorante & Resort
- San Pietro di Feletto -

Costo serata 30 euro comprensivo di cena a buffet e libro autografato

PRENOTAZIONI: grandieventi@aiaconegliano.it - INFO: www.aiaconegliano.it
Tel. 331.2811743 - Facebook: Ca' del Poggio | Convegno AIA Conegliano

IGOR CASSINA. Il ginnasta venuto dallo spazio Intervista di Fabio Tavelli (giornalista SkySport)

Il 23 agosto 2004 un uomo entra nell’Olimpo e diventa immortale. Con la medaglia d’oro alla sbarra,specialità della ginnastica artistica, Igor Cassina conquistava il suo sogno di bambino: un sogno inseguito contro ogni pronostico fin dal giorno in cui, alto, magro e gracile, si resentò per la prima volta in una palestra. Nella ginnastica è cresciuto, come atleta e come persona, fino ad arrivare ai massimi successi a livello internazionale e “donando” al suo amato sport un movimento estremo e innovativo che resterà per sempre nel Codice dei punteggi: il “Movimento Cassina”. Ginnasta, innovatore, ma anche allenatore, insegnante, protagonista in televisione e maratoneta, sono i mille volti di un campione.

Dai primi passi mossi in palestra fino all’attualità. Una storia che si dipana per capitoli a cui parallelamente il libro propone i pensieri dello stesso Cassina in tema motivazionale, dall’importanza di inseguire un sogno alla necessità di passare attraverso ostacoli e difficoltà per raggiungerlo. Pensieri che guidano il lettore alla riflessione su se stesso, per andare oltre a quella che potrebbe sembrare solo una storia di sport. “Sono un ragazzo fortunato”, ripete spesso Igor. Fortunato ma, soprattutto, umile e capace di costruirsi la sua strada verso la felicità.

Ci sono uomini speciali. Che sanno lasciare il segno, che vanno oltre gli schemi e la storia, perché sono loro a scriverla. A tinte forti, con imprese memorabili che rimangono nel cuore e negli occhi di chi ha avuto la fortuna di viverle. Riescono a coniugare le qualità all’applicazione, allenando il loro immenso talento con ostinata determinazione, facendone un esempio da promuovere nel tempo. Dietro la tecnica c’è poi l’arte, la creatività dei gesti spettacolari che appartengono al mondo della ginnastica e consacrano chi se ne rende fine dicitore...

dalla prefazione di Giovanni Malagò
Presidente Nazionale CONI